Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Reno / Via Emilia Ponente

Banche nel mirino, doppio blitz: uno a vuoto, l'altro a segno in 'scioltezza'

"Colpo" a segno alla banca popolare di Milano in via E. Ponente, dove un uomo disarmato e a volto semiscoperto è riuscito a farsi consegnare un lauto bottino. Poche ore prima, fallito l'assalto al bancomat della Unicredit di Cadriano

A dura prova le banche, finite in queste ultime ore più volte nel mirino dei rapinatori. Un "colpo" è andato a segno stamattina, a farne le spese la Banca popolare di Milano di via Emilia Ponente, dove un uomo disarmato è riuscito a racimolare un lauto bottino. Poche ore prima, invece, fallito l'assalto al bancomat della Unicredit di Cadriano

La rapina in via Ponente ha fruttato circa 5.000 euro al suo esecutore, che verso le 11 di oggi si è introdotto nella filiale della Banca Popolare di Milano, disarmato e con il volto travisato solo parzialmente da una sciarpa e un berretto. Dopo aver scavalcato il bancone e minacciato verbalmente la cassiera, è riuscito a costringerla a consegnargli il denaro disponibile. Ottenuto il bottino si è allontanato a piedi. Indaga la polizia.

E' andato a vuoto invece il raid esplosivo al bancomat dell'agenzia Unicredit a Cadriano, Granarolo. Lo sportello è stato fatto saltare con una miscela di gas, ma la cassaforte ha resistito e non si è aperta. Il 'colpo' è avvenuto intorno alle 3 di notte e ha fatto scattare l'allarme, collegato alla centrale operativa di un istituto di vigilanza. All'arrivo delle forze dell'ordine i ladri se ne erano già andati, a mani vuote.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banche nel mirino, doppio blitz: uno a vuoto, l'altro a segno in 'scioltezza'

BolognaToday è in caricamento