rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Via Guerrazzi

Via Guerrazzi, rapinata la banca BPER: arrestato mentre cercava di cambiare aspetto

Ha minacciato cassiere e un cliente facendosi consegnare oltre 2.500 euro, poi è fuggito a piedi. Arrestato poco dopo dalla Polizia: è un 34enne della Basilicata

Ha rapinato la Banca Popolare dell'Emilia-Romagna di via Guerrazzi minacciando cassiere e un cliente con un taglierino e poi è fuggito a piedi liberandosi del giaccone che aveva indosso per non farsi riconoscere: è poi entrato in un negozio di abbigliamento di Via San Vitale per "cambiare aspetto", ma il tentativo è stato vano e la Polizia lo ha ammanettato poco dopo il colpo.

L'autore della rapina è un 34enne di Matera con alle spalle diversi precedenti, R.D. L'uomo, che era riuscito a farsi consegnare 2.500 euro dall'impiegato dell'istituto di credito e altri 150 da un cliente che si trovava all'interno della banca, è stato 'seguito' da un dipendente BPER che ha poi dato tutte le indicazioni alla Polizia affinchè venisse arrestato, come avvenuto. 

Le manette sono scattate poi poco lontano dal luogo della rapina, in via San Vitale: il 34enne si era infatti infilato in un negozio di abbigliamento per acquistare dei vestiti nuovi e cercare di cambiare aspetto. Addosso aveva tutto il denaro appena prelevato illegalmente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Guerrazzi, rapinata la banca BPER: arrestato mentre cercava di cambiare aspetto

BolognaToday è in caricamento