Rapina al bar dell'ospedale Bellaria: 'Sono armato', e fugge con 20mila Euro

Un malvivente ha minacciato la barista all'apertura, in un momento dove il piazzale del nosocomio era deserto

Una rapina da 20mila Euro è stata mesa a segno al ristoro dell'ospedale Bellaria. A darne notizia è Il Resto del Carlino. Secondo quanto riportato, il malvivente ha agito solo, minacciando la barista che stava per aprire la tavola fredda, intorno alle sei del mattino. Data l'ora non vi era nessuno che potesse assistere alla scena. La vittima è stata costretta da un uomo, descritto come dall'accento straniero, che la avrebbe dapprima colta alle spalle e poi meso una mano sul collo. 'Sono armato, apri la cassaforte' è stata la minaccia, a cui la donna, terrorizzata, ha dato seguito. Sui fatti ora indaga la squadra mobile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento