Cronaca Centro Storico / Via Riva di Reno, 58

Esce senza pagare in via Riva Reno: fermato, si taglia le vene

Un giovane avrebbe iniziato ad autolesionarsi dopo esere stato scoperto uscire da un supermercato con della merce non pagata. Nella ressa contusa anche una commessa

Foto: Google Maps

Ha dato in escandescenze, brandendo un coccio di vetro. E accaduto ieri dopo pranzo, quando un cittadino marocchino di 30 anni è stato notato dentro la Coop di via Riva Reno, mentre usciva senza pagare, dopo aver riempito le buste della spesa per oltre 200 euro di valore.

Fermato dalla sicurezza, il giovane avrebbe ingaggiato un confronto verbale piuttosto acceso con gli addetti alla sicurezza, finendo per gettare a terra una confezione di vetro, e raccogliendone i cocci. In un gesto disperato, il giovane avrebbe anche iniziato a tagliuzzarsi gli avambracci, per poi dirigere il frammento talgiente in direzione dei vigilantes. Anche una commessa è finita in mezzo alla beruffa, finendo spintonata contro una parete.

Arrivati sul posto gli agenti hanno identificato l'uomo, scortato poi all'ospedale Maggiore per ricucire le ferite autoinflittesi. Per il ragazzo sono infine scattate le manette, per tentata rapina aggravata e lesioni, ed è stato condotto in giudizio direttissimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce senza pagare in via Riva Reno: fermato, si taglia le vene

BolognaToday è in caricamento