Rapina in farmacia, minaccia le dottoresse con le forbici

L'episodio andato in scena mentre l'esercizio era aperto. Indaga la Polizia

Rapina in farmacia ieri mattina, quando un uomo è entrato e, minacciando gli addetti presenti in quel momento, è riuscito a scappare con circa 200 euro in contanti. La notizia è riportata dal Resto del Carlino.

Un soggetto, dal volto travisato, è entrato nel punto vendita di via Irnerio intorno alle 10 mentre nel negozio vi era anche un cliente: in poco tempo ha mostrato un paio di forbici a una delle dottoresse banconiste, minacciandola, per poi uscire con i contanti e dileguarsi. Sui fatti indaga la Polizia, non è escluso possa trattarsi di un tossicodipendente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento