Via Marsala, rapina in farmacia: minaccia le dipendenti armato di siringa

E' entrato con il volto parzialmente coperto e ha puntato una siringa verso le due farmaciste: è così che si è fatto consegnare il denaro

Immagine di repertorio

Era mezzogiorno e mezzo quando un uomo con il volto parzialmente coperto da uno scaldacollo è entrato nella farmacia di via Marsala (a pochi metri dall'angolo con via Indipendenza) "armato" di siringa: ha detto alle dipendenti dell'attività di stare tranquille e di consegnargli il denaro. 

Alla consegna dei 380 euro che erano in cassa ha chiesto anche un sacchetto per poi allontanarsi. La farmacia non è dotata di impianto di videosorveglianza e lui indossava i guanti, non ha quindi lasciato impronte digitali sul luogo. Del caso se ne sta occupando la Polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento