rotate-mobile
Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Via Massarenti, ragazzina accerchiata e derubata alla fermata del bus

In 5 l'hanno aggredita per portarle via il telefonino. Poche ore prima altre due donne scippate in strada: in tutte e tre le circostanze i malintenzionati sono riusciti a farla franca

Accerchiata da 5 soggetti e derubata. E’ la brutta avventura capitata ad una 19enne italiana stanotte, intorno alle 24.
La giovane si trovava alla fermata dell’autobus di via Massarenti, in attesa della sua corsa, quando è stata avvicinata dal gruppetto – tutti descritti come stranieri, probabilmente magrebini  – che l’ha circondata. Quindi uno di loro le ha strappato il telefonino dalle mani. In soccorso della ragazzina è intervenuto un tassista, che transitava in zona. L’uomo ha allertato sul posto le forze dell’ordine, al momento del loro arrivo, però, gli aggressori si erano già dileguati. Perse le loro tracce.

Poche ore prima altre due donne sono state derubate in strada. In entrambe le circostanze i malintenzionati le hanno avvicinate alle spalle, arrivando a piedi, e hanno portato via le borsette (con documenti e soldi all’interno) per poi scappare e far perdere le loro tracce. Il primo scippo è avvenuto in via della Barca, intorno le 12.30; il secondo qualche minuto dopo in via Dagnini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Massarenti, ragazzina accerchiata e derubata alla fermata del bus

BolognaToday è in caricamento