Gioielliere rapinato e ferito da una donna, gazzella allertata tampona

Donna rapinatrice ferisce il gioiellerie alla mani con un cutter. I carabinieri allertati, coinvolti in un tamponamento mentre si recano sul posto

Una sequenza di eventi che parte da un'altra gioielleria rapinata, a Borgo Panigale. Questa volta la ladra è una donna che, dopo essere entrata nel negozio in via Marco Emilio Lepido, e aver preso alcune centinaia di euro dalla cassa, è fuggita a piedi, forse con l'aiuto di un complice. Il gioielliere ha tentato di reagire ed è stato ferito lievemente alle mani da un cutter.

Due carabinieri sono rimasti feriti in modo non grave: coinvolti in un tamponamento, mentre si recavano a Borgo Panigale, allertati a seguito della rapina della gioielleria di via Marco Emilio Lepido. Per l'incidente stradale, all'angolo con la Persicetana, è stata medicata anche una donna che si trovava in una vettura, che si è scontrata con la gazzella.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento