rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Via Toscana

Tentata rapina in Via Toscana: 61enne colpita alla nuca, cade e si frattura tre costole

Due giovani la raggiungono alle spalle e improvvisamente la donna si accascia. Nel tentativo di strapparle la borsa, è stata colpita ed è caduta riportando la frattura di tre costole. Prognosi 30 giorni

A chiamare il 113 intorno alle mezzanotte una 48enne che riferiva di una sua amica ferita durante un tentativo di scippo. La donna, ucraina, residente in città, ha riferito l'accaduto agli agenti giunti sul posto: in compagnia della vittima, una connazionale 61enne, stavano tornando a casa e si trovavano alla fermata del bus in via Toscana all'altezza del civico 38, quando hanno notato due giovani attraversare la strada e raggiungerla alla spalle.

Improvvisamente, la 61enne si è accasciata a terra e i due sono fuggiti. Nel tentativo di strapparle la borsa, uno dei due ladri l'ha colpita con una leva metallica alla nuca, così la donna è caduta, riportando anche la frattura di tre costole. E' stato allertato il 118 che l'ha poi trasportata all'ospedale Sant'Orsola: la prognosi è di 30 giorni. Uno dei due malviventi, è caduto durante la fuga, lasciando sul posto l'attrezzo con il quale ha colpito la vittima.

Un'altra aggressione ai danni di un 37enne alle ore 22:45 di venerdi. La vittima, un tunisino residente a Bologna, era stata trasportato in codice di media gravità al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore. Ha riportato “ferite da taglio multiple da arma bianca al capo, cavo ascellare sinistro, regione pettorale destra ed avambraccio destro” che sono state giudicate guaribili in 10 giorni. Ma fortunatamente l'aggressore è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in Via Toscana: 61enne colpita alla nuca, cade e si frattura tre costole

BolognaToday è in caricamento