menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Giardini Margherita, minore denuncia: 'Rapinato del cellulare'

Torna di attualità il fenomeno delle aggressioni ai danni di ragazzi. Gli autori sarebbero coetanei

Un'altra rapina ai danni di un minorenne, ai giardini Margherita. La polizia sta indagando su un episodio, denunciato da un 16enne, il quale ha chiamato il 113 subito dopo i fatti. Secondo quanto riferito agli agenti il tutto si sarebbe consumato intorno a mezzanotte e mezza di ieri domenica 14 luglio. Il ragazzino stava tornando a casa dopo la serata quando, in via Cristiani nei pressi del circolo tennis, è stato incrociato da due ragazzi più o meno della sua età.

I due lo avrebbero dapprima salutato normalmente, anche se non si conoscevano, subito dopo però, la vittima si è accorta che i due giovanissimi si erano girati e avevano iniziato a seguirlo. Neanche il tempo di realizzare cosa stava succedendo e il 16enne ha riferito di essere stato colpito alle spalle da un pugno. Il suo aggressore, uno dei due ragazzi che lo avevano salutato prima,  poi avrebbe tirato fuori un coltello e lo avrebbe minacciato: "Dami tutto quello che hai'. Il giovane ha consegnato il suo Iphone ai ragazzi che poi se ne sono andati. E' stata la vittima stessa a chiamare gli agenti, dopo aver chiesto aiuto a un passante. In base ai primi accertamenti i tre non si conoscevano tra loro e il 16enne non sarebbe in grado di descrivere i suoi aggressori. Per precauzione il ragazzo è stato poi accompagnato in ospedale per accertamenti, ma non riporterebbe ferite di rilievo.

Rapine a minorenni nei giardini Margherita, scattano misure cautelari

L'episodio giunge a diversi giorni dall'individuazione di un gruppo di minorenni responsabili di aggressioni, furti e rapine ai danni di connazionali, protagonisti di episodi simili all'interno del parco cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona rossa, i negozi che restano aperti

Attualità

8 Marzo: 5 donne "speciali" che hanno fatto la storia di Bologna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento