rotate-mobile
Cronaca Zona Universitaria / Via San Vitale

Parrucchiere rapinato: "Mi hanno puntato una pistola alla schiena e portato via il denaro"

Il racconto della vittima, aggredita in via San Vitale e derubata della paga

Erano seduti sui gradini di Palazzo Fantuzzi, poi lo hanno raggiunto, gli hanno puntato la pistola alla schiena e gli hanno aperto la borsa. È accaduto sabato poco prima delle 20 in via San vitale 40, vittima della rapina un parrucchiere, Valerio Seclì.

“Evidentemente pensavano fossi il titolare che chiudeva il negozio e aveva l’incasso, ma sono un dipendente", racconta scosso Valerio, "Mi avevano pagato poco prima di chiudere, quindi mi hanno rubato 650 euro“.

Era quasi ora di cena, sotto il portico, prosegue il parrucchiere, c’erano poche persone, iniziava a piovigginare. “Ho detto loro di lasciarmi almeno i documenti, hanno aperto la borsa e dalla taschina hanno preso il denaro. Non ho guardato molto la pistola, se fosse vera o finta non lo so”, aggiunge.

Valerio ha chiamato subito i carabinieri e sporgerà denuncia. “Credo fossero italiani - ipotizza - erano in tre, non saprei descriverli con precisione, mi ricordo poco, è successo tutto molto in fretta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parrucchiere rapinato: "Mi hanno puntato una pistola alla schiena e portato via il denaro"

BolognaToday è in caricamento