Cronaca

Rapina violenta e pestaggio a Pieve di Cento: due in arresto

La vittima è stata trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso. I due rapinatori sono stati rintracciati nella loro abitazione

Foto archivio CC

Un giovane è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cento (FE), dove gli è stata diagnosticata una lesione agli arti superiori guaribile in 30 giorni. I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato due cittadini marocchini per rapina in concorso e lesioni personali.

E’ successo questa notte, alle ore 04:00 circa, quando il 112 di San Giovanni in Persiceto è stato informato della presenza di un uomo a terra, ferito, in via Circonvallazione Levante a Pieve di Cento. Soccorso dai sanitari del 118, l'uomo, un cittadino marocchino di 29 anni, è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso per una lesione agli arti superiori guaribile in 30 giorni.

Sentito dai militari, il 29enne ha riferito di essere rapinato del suo smartphone e di una cinquantina di euro da due connazionali che lo avevano minacciato e picchiato. Individuati nelle vicinanze, all'interno della loro abitazione, i due rapinatori, di 25 e 29 anni, entrambi cittadini marocchini e disoccupati, sono stati arrestati. La refurtiva è stata ritrovata dai militari restituita al legittimo proprietario.

(Foto archivio CC)

Doppia rapina in via Sant’Isaia, forbici puntate al collo e minacce di morte per una bevuta

Pugni in faccia, spaccio e bottigliate: serata agitata in piazza Verdi 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta e pestaggio a Pieve di Cento: due in arresto

BolognaToday è in caricamento