Rapina con pistola alle poste di via San Mamolo

Il 'colpo' messo a segno all'ora di pranzo

Rapina a segno alle poste di via San Mamolo. Secondo quanto si apprende alcuni due uomini sono entrati dentro la filiale del civico 62, a ridosso dell'orario di chiusura degli sportelli. Sul posto la Polizia, che sta eseguendo i primi accertamenti. Non si conosce ancora l'entità del bottino. I malviventi sono entrati in azione quando ancora alcuni clienti erano dentro la filiale.

Entrambi con il volto coperto da caschi da moto integrali, descritti come italiani sui 35-40 anni, hanno gridato ai presenti di non muoversi, mentre uno dei due brandiva una pistola, non si sa se giocattolo o meno. "Stavo per ritirare una raccomandata -racconta un uomo presente al momento della rapina a Bolognatoday- quando sono entrati e hanno gridato qualcosa come: 'Se state fermi e non fate i cretini non succede nulla". I rapinatori si sono fatti consegnare dalle casse il contante, poche centinaia di euro, poi, forse spaventati, si sono dati alla fuga in sella a una moto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento