Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Savena / Via Marche

Via Marche, un colpo di pistola: donna rapinata del Rolex

Bandito armato le ha intimato di consegnargli l'orologio in oro e brillanti che aveva al polso. Un amico della vittima interviene per bloccare il furto e viene sparato, ma l'arma era caricata a salve

Un colpo di pistola ieri sera poco dopo le 21 ha gettato scompiglio alla periferia della città. Sotto la minaccia dell'arma, fortunatamente caricata a salve, il bandito ha rapinato una donna rubandole un prezioso Rolex che aveva al polso. L'aggressione è avvenuta per strada tra via Marche e via Friuli Venezia Giulia.

La vittima, di origine tedesca ma residente in città, era in compagnia di un bolognese di 45 anni, ma è rimasta sola per qualche istante perché l'amico si è allontanato per andare a prendere la macchina parcheggiata nei pressi. In quel momento, erano da poco passate le 21, è stata avvicinata da uno sconosciuto, descritto come un trentenne dall'accento campano, che sotto la minaccia di una pistola le ha detto di dargli il Rolex. Spaventata, la donna ha obbedito, sfilandosi l'orologio in oro e brillanti che aveva al polso e consegnandolo al rapinatore.

Nel frattempo è tornato l'amico, che ha tentato di intervenire per recuperare il maltolto, ma il malvivente gli ha puntato addosso l'arma e ha sparato. Il bolognese, secondo quanto ha ricostruito la Questura in base al racconto della vittime, aveva intuito che si potesse trattare di una pistola giocattolo, infatti il colpo non lo ha ferito. Subito dopo il rapinatore è fuggito, con il Rolex, a bordo di un'auto. La polizia scientifica, intervenuta per un sopralluogo, ha trovato a terra il bossolo di una 'scacciacani'.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Marche, un colpo di pistola: donna rapinata del Rolex
BolognaToday è in caricamento