rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Pietro in Casale

Rapina a San Pietro in Casale: colpi di pistola in strada, 40enne bloccato e arrestato

Ha minacciato la cassiera con una pistola (scacciacani), ma si è imbattuto in un carabiniere fuori servizio. Stava scontando gli arresti domiciliari

E' entrato nel supermercato verso l’orario di chiusura, ha minacciato la cassiera con una pistola, ha arraffato i soldi ed è saltato in sella a una bicicletta, ma la fuga è stata breve. 

E' accaduto alle 19.30 di ieri, 23 novembre, all'Eurospin di San Pietro in Casale e si è concluso con l'arresto del rapinatore, un tossicodipendente italiano di 40 anni, con precedenti penali che stava scontando gli arresti domiciliari a Pieve di Cento. 

Quando è uscito dal negozio con un bottino di circa 1.400 euro, si è imbattuto in un sottufficiale dell'Arma, libero dal servizio, che ha cercato di fermarlo, ricevendo in risposta due colpi di pistola. Il carabiniere è comunque intervenuto riuscendo a bloccare l'uomo e ad arrestarlo. La pistola è risultata essere una scacciacani priva del tappo rosso.

(Foto archivio)

Minacce con il coltellino: scatta la rapina in strada

Tassisti rapinati: coppia arrestata dalla polizia|VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a San Pietro in Casale: colpi di pistola in strada, 40enne bloccato e arrestato

BolognaToday è in caricamento