Spray al peperoncino negli occhi e minacce con coltello: 19enne rapinato in viale Quirico Filopanti

Arrestato un 25enne, bloccato da una pattuglia della vigilanza privata, dopo aver aggredito e derubato un 19enne

viale filopanti

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato per rapina aggravata un 25enne di Bologna.

E' successo intorno alle 3:45 di domenica scorsa. Il giovane è stato sorpreso dopo aver rapinato del telefonino un 19enne albanese, residente a Castelfranco Emilia, che stava camminando in viale Quirico Filopanti, in compagnia di un amico.

Il rapinatore si è avvicinato alla vittima, le ha spruzzato uno spray al peperoncino negli occhi e dopo averle sottratto il telefonino si è dato alla fuga, mostrando un coltello da cucina in segno di minaccia. Il 25enne è stato bloccato e disarmato da una pattuglia della vigilanza privata che, trovandosi in zona, lo aveva visto scappare. All’arrivo dei Carabinieri, il giovane malvivente, gravato da diversi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, è stato arrestato e condotto in caserma.                 

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il rapinatore è finito in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento