rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Pilastro / Via San Donato

San Donato, tre minorenni rapinano tassista: in manette

Chiamano un taxi e poi immobilizzano e rapinano il conducente di 150 euro e un cellulare: partita la segnalazione sono stati presi in via Salgari

Sono tre minorenni di origine rumena, due diciassettenni e un quindicenne, i responsabili di una rapina ai danni di un tassista a Bologna. Sono stati arrestati dalla polizia. Verso la mezzanotte di martedì i tre avevano chiamato un taxi in via San Donato, chiedendo di essere accompagnati in via Quarto di Sopra, alla periferia est della città. Ieri la Lega Nord ha lanciato l'allarme sicurezza per la categoria.

TASSISTA RAPINATO DI TELEFONO E DENARO. Partiti, hanno immobilizzato il conducente in via Fanin, gli hanno preso un cellulare e 150 euro e sono fuggiti. Scattata la segnalazione al 113, gli agenti delle Volanti hanno intercettato i rapinatori in via Salgari, trovando loro addosso sia il denaro che il telefono. I tre, con precedenti, sono stati identificati e arrestati per rapina aggravata in concorso. Le indagini successive, coordinate dalla Procura dei minorenni, non escludono il loro coinvolgimento in episodi analoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato, tre minorenni rapinano tassista: in manette

BolognaToday è in caricamento