Santa Viola: rapina in banca, dipendenti e clienti chiusi in bagno

Bottino circa 50mila euro. Non hanno mostrato armi

Ore di terrore a Santa Viola ieri mattina, quando poco prima delle 11 in tre hanno fatto irruzione nella filiale del Banco Desio, di via della Ferriera, dove sono rimasti per un'ora. Lo riferisce ll Resto del Carlino. 

I rapinatori hanno tolto il telefono cellulare ai clienti e li hanno chiusi in bagno insieme ai 6 dipendenti. Non hanno mostrato armi e hanno atteso che si aprissero le casse temporizzate per arraffare un bottino che ammonta a circa 50mila euro, per poi fuggire dall'ingresso posteriore.

Dipendenti e clienti sono riusciti a liberarsi infine a liberarsi e a chiamare il 113: sul posto sono arrivate le volanti, la Scientifica e la Squadra mobile. Da quanto si apprende, i rapinatori avrebbero manomesso le telecamere. 

Rapina in banca in pieno giorno: tira fuori il coltello e rinchiude i dipendenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento