Rapina in via Matteotti, donna in ospedale con il braccio rotto

È successo ieri alle 12 in Bolognina, arrestato un quarantenne marocchino pregiudicato

Una signora di 79 anni ieri mattina alle 12 è stata rapinata in via Matteotti. Strattonata dal malvivente, un cittadino marocchino di 40 anni, l'anziana è caduta fratturandosi il braccio destro. L'uomo, irregolare sul territorio e con precedenti di polizia, prima di provocare la brutta caduta alla signora, le aveva strappato la catenina d'oro dal collo dandosi alla fuga.

Due volanti della polizia sono subito intervenute sul posto e gli agenti, poco dopo, hanno intercettato l'uomo in via Zampieri. Lui ha lanciato la catenina e ha cercato di scappare ma i poliziotti lo hanno immobilizzato per poi arrestarlo. Dovrà rispondere di rapina aggravata e lesioni.

La signora invece, subito soccorsa dall'altra volante e dal 118, è stata portata all'ospedale Sant'Orsola dove i medici le hanno diagnosticato una frattura all'omero, con una prognosi di 30 giorni. L'arrestato ora è ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento