rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Navile / Via Stalingrado

Via Stalingrado, coppia rapina prostituta: minacciata con il coltello per una sigaretta

Un uomo e una donna passeggiano e incrociano una prostituta: le chiedono una sigaretta e quando lei rifiuta arrivano i guai. 45enne arrestato dalla Polizia

Ieri sera un uomo e una donna, un marocchino del '71 e una bolognese del '76, stavano percorrendo a piedi via Stalingrado quando lui si ferma davanti a una prostituta e le chiede una sigaretta: lei gliela nega e da qui nasce una discussione che sfocia in violenza. 

L'uomo infatti assume degli atteggiamenti aggressivi e sfodera un coltello. La prostituta a quel punto prende in mano il cellulare e chiama la Polizia, che arriva immediatamente e blocca i due, i quali in un primo momento tentano dapprima la fuga e poi la resistenza. 

Alla fine scattano le manette per rapina ai polsi del 45enne (che addosso aveva anche due dosi di cocaina) e la sua ragazza viene denunciata per resistenza, per essersi frapposta fra il suo uomo e gli agenti al momento della cattura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Stalingrado, coppia rapina prostituta: minacciata con il coltello per una sigaretta

BolognaToday è in caricamento