Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Spray al peperoncino, minacce e un disabile aggredito: tre rapine in tre giorni

Proliferano le azioni criminose in città, nonostante l'aumento dei servizi di controllo straordinario ad opera delle forze dell'ordine. Negli ultimi giorni 'colpi', a segno o tentati, uno dietro l'altro

Proliferano le azioni criminose in città, nonostante l'aumento dei servizi di controllo straordinario ad opera delle forze dell'ordine messi a punto durante il periodo delle festività. Solo negli ultimi giorni si sono registrate tre rapine, o tentativi di rapina, uno dietro l'altro.

Mercoledì scorso uno studente di 19 anni è stato aggredito per essere alleggerito del cellulare. E' accaduto intorno alle 19.30, in una affollata piazza Verdi, in zona universitaria. La vittima ha inseguito il rapinatore, ma il malvivente per farlo desistere gli ha spruzzato contro uno spray urticante al peperoncino.

Il giorno dopo un disabile di 79 anni è stato aggredito e rapinato dell'orologio che aveva al polso da un magrebino entrato all'improvviso in un centro sociale di via Emilia Levante. L'anziano è stato strattonato ed è caduto a terra, riportando delle lesioni al polso.

Nel fine settimana precedente invece in due occasioni distinte un uomo - con ogni probabilità lo stesso - ha cercato di rubare auto da garage ad ore del centro. Il colpo è riuscito alle 19 in un garage di via Amendola (dove è stata rubata una Volkswagen Scirocco), mentre poco dopo alle 22 in via Riva di Reno il guardiano del garage ha abbassato la sbarra per bloccare il ladro, così, nonostante svariate minacce, il tentativo di furto, trasformatosi in tentativo di rapina, non è andato in porto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino, minacce e un disabile aggredito: tre rapine in tre giorni

BolognaToday è in caricamento