Cronaca

Prostituta derubata e presa a calci sui Colli: rapinata di 200 euro

Una ragazza rumena di 27 anni è stata derubata da un "cliente" che insieme a dei complici, l'ha presa a calci. Caricata in viale Aldini è stata portata poi in via Codivilla, dove è accaduto il fatto

Una prostituta rumena di 27 anni è stata rapinata della borsa e presa a calci ieri sera a Bologna. La donna, è salita sull'auto di un presunto cliente che l'ha caricata in viale Aldini, dopo aver contrattato una prestazione sessuale. L'uomo si è quindi diretto verso via Codivilla, strada della prima collina.

L’ARRIVO DEI COMPLICI E LA RAPINA. Una volta arrivati sui colli, dai sedili posteriori sono sbucati due complici dell’uomo che fino a quel momento erano rimasti nascosti in silenzio e  che, intimando alla straniera di non girarsi, si sono fatti consegnare la borsa con dentro circa 200 euro. L'hanno poi fatta uscire dalla vettura e colpita con un calcio. La prostituta ha chiamato il 113 e chiesto i soccorsi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituta derubata e presa a calci sui Colli: rapinata di 200 euro
BolognaToday è in caricamento