Rapinatore fallisce due colpi: a farlo scappare due donne intrepide

Prima a Osteria Grande e poi a Ozzano. E' questa la zona che aveva scelto per le sue rapine, due i bar nei quali è entrato a volto scoperto. Aveva però sottovalutato la grinta delle titolari

Osteria Grande e Ozzano dell'Emilia: due colpi e due fallimenti per un rapinatore che aveva "puntato" due bar, ma che in entrambi i casi (avvenuti ieri sera, uno dopo l'altro) è stato fatto fuggire da due donne temerarie che hanno difeso le loro attività. 

A volto coperto era entrato nei due locali, entrambi gestiti da cittadini cinesi, ma come anticipato in tutti e due i casi è stato portato alla fuga: a Osteria Grande una donne gli ha mostrato un coltello e a Ozzano sono bastate le urla per farlo desistere. Sui fatti hanno aperto le indagini i Carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento