menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rave party a Villa Angeletti: 300 multati, auto rimosse e impianti sequestrati

Squadre del Reparto Mobile e il personale della Digos dirottate al parco

Quasi 800 persone, 300 multati, impianti sequestrati, 18 auto rimosse. Questi i numeri forniti dalla Questura di Bologna, dopo l'interventi degli agenti e della Digos al parco di Villa Angeletti, dove, ieri, 25 aprile, è stato organizzato un rave party, conclusosi in serata. 

I partecipanti, arrivati da diverse città, si sarebbero dati appuntamento attraverso i canali social: "I servizi di
controllo del territorio, già attivi in città in relazione alle diverse manifestazioni in programma, sono stati rimodulati facendo confluire presso il parco di Villa Angeletti alcune squadre del Reparto Mobile e il personale della Digos", fa sapere la Questura. 

Villa Angeletti, rave party nel parco, centrodestra all'attacco: "E poi impongono il coprifuoco?" | VIDEO

Sull'episodio è intervenuto anche il sindaco, Virginio Merola: "Era annunciato sui social da tempo e non è stato evitato. Non permetto che il Comune di Bologna debba farsi carico di responsabilità non sue". 

Gli operatori hanno proceduto all’identificazione di oltre 300 persone e hanno sequestrato gli impianti di diffusione sonora, mixer, amplificatore, gruppo elettrogeno e casse acustiche, collocati a bordo di un furgone noleggiato ad Arezzo. 18 autovetture utilizzate dai partecipanti per raggiungere il luogo dell’evento sono state rimosse.

Le sanzioni vanno da un minimo di 400,00 euro ad un massimo di 1.000,00 euro, mentre per il detentore dell’impianto audio scatta anche la sanzione per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Bologna, che va dai 300,00 ai 500,00 euro.
Le stesse sanzioni saranno comminate ai circa 250 giovani identificati dalla Polizia Ferroviaria, giunti in treno a Bologna in violazione della normativa relativa agli spostamenti.

Zona gialla, dehor e tavolini fuori contro il rischio assembramenti

Celebrazioni 25 aprile: sindaco e istituzioni al Sacrario, corteo sui viali 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento