Controlli nelle spiagge: riceve tre multe in 48 ore

I verbali sono stati elevati per varie violazioni del regolamento in vigore negli arenili ravennati

Multata tre volte in 48 ore. E' accaduto a una 45enne, residente nel bolognese, alla quale gli agenti della polizia locale hanno elevato verbali per un totale di 600 euro. Diverse le violazioni dell'ordinanza in vigore nei lidi ravennati, più precisamente a Punta marina.

Le violazioni riscontrate alla donna sono di aver portato in spiaggia il proprio cane -secondo gli agenti la 45enne ha anche cercato di occultarne la presenza coprendo l'animale con un telo- per essere stata sorpresa a fumare sulla battigia e aver sepolto nella sabbia il mozzicone e una sanzione per ubriachezza molesta.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento