rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

I reali del Giappone a Bologna il 13 maggio: programma della visita

Gli esponenti del "trono del Crisantemo" in Italia per le celebrazioni dei 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. Tappa nel capoluogo emiliano: incontreranno il sindaco, il Rettore e gli studenti

I reali del Giappone, il Principe Akishino e la conserte, Principessa Kiko, in visita a Bologna il prossimo venerdì 13 maggio. Gli esponenti del "trono del Crisantemo", simbolo della casa reale nipponica, dovrebbero restare in Italia per una settimana nell'ambito delle celebrazioni per i 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone.

Durante la visita ufficiale nel capoluogo emiliano, le altezze reali incontreranno il sindaco Virginio Merola e dopo un breve tour per la città faranno tappa all'Università più antica d'Europa, l'Alma Mater.

IL PROGRAMMA. Alle ore 14.20 il Sindaco di Bologna  accoglierà il Principe al Museo internazionale e biblioteca della Musica dove, dopo i saluti istituzionali, si svolgerà una breve visita guidata. Sarà presente la direttrice dell'Istituzione Bologna Musei, Laura Carlini Fanfogna. 
Alle ore 15 la Principessa Kiko visiterà Biblioteca Salaborsa in Piazza del Nettuno.

La Principessa e il Principe saluteranno anche il Rettore dell'Alma Mater, Francesco Ubertini, e alcuni studenti dell'Università felsinea, durante la loro visita a Palazzo Poggi.

LA COPPIA REALE. Sua Altezza Imperiale, il Principe Akishino è nato a Tokyo, il 30 novembre 1965, ed è il secondogenito dell'imperatore Akihito e dell'imperatrice Michiko. La moglie, Kiko Kawashima, nata a Tokyo l'11 settembre 1966, ha trascorso la sua infanzia negli Stati Uniti e in Austria. I due si sono sposati il 29 giugno 1990 nel palazzo imperiale. Hanno tre figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I reali del Giappone a Bologna il 13 maggio: programma della visita

BolognaToday è in caricamento