rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Giro di vite sui reati in centro: procedure accelerate di espulsione per tre malviventi

Così la questura spera di imprimere un giro di vite sui presunti autori di reati bagatellari, trovati in condizione di irregolarità in fatto di soggiorno

Due 18enne e un 28enne sono stati affidati al centro per il rimpatrio, in seguito alla scoperta ella loro posizione irregolare durante un controllo antidroga. Il controllo è scattato ieri, mentre uno dei 18enni era in giro in monopattino, da parte della polizia.

Subito perquisito, addosso al giovane è stato trovato un piccolo quantitativo di droga. Esteso il controllo a domicilio, nelle disponibilità del soggetto sono stati trovati altri 14 involucri, per complessivamente 5 grammi di sostanza: per il 18enne sono scattate le manette. Nelle verifiche che sono seguite anche i suoi coinquilini sono stati identificati. Tutti con precedenti e del pari irregolari sul territorio, anche l'altro 18enne e il 28enne sono stati avviati alle pratiche per l'espulsione.

Stessa sorte potrebbe toccare a un altro 28enne, cittadino tunisino. Per lui, fermato in zona Marconi nella serata di ieri con una borsa, risultata rubata in precedenza da una auto in sosta, si attende l'esito del processo per direttissima. Al 28enne, pregiudicato e irregolare, è contestato il tentato furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di vite sui reati in centro: procedure accelerate di espulsione per tre malviventi

BolognaToday è in caricamento