rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Reddito di inclusione: oltre 2mila domande a Bologna, 11 in tutta la regione

Fino a 400 euro al mese per un anno alle famiglie disagiate. Il maggior numero di domande si registra a Bologna (2.346 su 482.861 famiglie residenti)

Nei primi quattro mesi dal provvedimento della Regione (che affianca quella nazionale), sono 11mila le domande pervenute, quasi 93 al giorno: più di 6 richieste su 10 sono di over 45 e quasi il 70% senza figli. Nel 65,7% dei casi si tratta di persone con più di 45 anni, in quasi 7 su 10 senza figli.

Il maggior numero di domande si registra a Bologna (2.346 su 482.861 famiglie residenti), segue Modena (1.533 su 300.584 famiglie), mentre le province "meno bisognose", o partite con l'accettazione delle domande in tempi successivi alla data formale di avvio, sono Piacenza con 484 domande (129.581 famiglie residenti) e Forli'-Cesena, da cui provengono 714 domande (170.042 famiglie residenti).

La Regione mette a disposizione fino a 400 euro al mese per un anno per le famiglie con 5 persone, finanziata con 35 milioni di euro all'anno fino al 2020. Il reddito di inclusione (Res) è destinato alle persone che vivono in situazione di grave povertà.

I dati sono stati presentati in Commissione da Elisabetta Gualmini, vice presidente della Regione Emilia-Romagna. Il Res affianca la misura nazionale e include anche i nuclei senza minori, i lavoratori precari, quelli con basso o bassissimo reddito (working poor), o con un figlio disabile.

A dicembre 2017 sulle 2 mila famiglie ammesse al Res dopo il via libera dell'Inps la metà era composta da una sola persona e oltre i due terzi non aveva figli. Le famiglie che hanno inoltrato la domanda ai servizi sociali della regione rappresentano lo 0,47% del totale di quelle residenti in Emilia-Romagna (stima Università Modena e Reggio Emilia 18 settembre-18 gennaio).

Queste le cifre nelle altre province: Ravenna con 931 domande (178.069 famiglie residenti); Reggio Emilia (875 su 226.354 famiglie residenti); Ferrara (848 su 161.528 famiglie); Rimini (838 su 144.903 famiglie residenti); Parma (784 per 203.450 famiglie residenti). (dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di inclusione: oltre 2mila domande a Bologna, 11 in tutta la regione

BolognaToday è in caricamento