rotate-mobile
Cronaca

Incendi e maltempo, la Regione ci mette due milioni di euro

"I fondi serviranno per riparare i danni derivanti da calamita' naturali, ma anche dai roghi che hanno colpito anche aree della nostra regione"

La Regione Emilia-Romagna mette a disposizione quasi due milioni di euro "per interventi di recupero, sviluppo e conservazione delle aree forestali", colpite da incendi e maltempo. Si tratta del nuovo bando approvato dalla giunta Bonaccini e destinato a progetti "che mirano a ricostituire boschi e foreste danneggiati da incendi, malattie del verde o dal maltempo".

Il finanziamento e' rivolto a enti pubblici (Unioni di Comuni, Comuni, Enti di gestione per i Parchi e la Biodiversita', Citta' metropolitana di Bologna) e consorzi forestali, che potranno presentare le domande fino all'11 novembre prossimo per beneficiare di finanziamenti compresi tra 50 e 150.000 euro.

"Si tratta di un'ulteriore e importante opportunita' per la tutela del territorio", afferma l'assessore regionale all'Ambiente, Paola Gazzolo. Con questo bando, il terzo promosso dalla Regione a partire dallo scorso anno, sale a circa 13 milioni di euro il totale delle risorse finora messe a disposizione con il Piano di sviluppo rurale per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio forestale.

"I fondi serviranno per riparare i danni derivanti da calamita' naturali, ma anche dai roghi che hanno colpito anche aree della nostra regione: rappresentano un elemento fondamentale per dare attuazione agli interventi di prevenzione e bonifica previsti dal Piano contro gli incendi boschivi approvato nei giorni scorsi dalla giunta regionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi e maltempo, la Regione ci mette due milioni di euro

BolognaToday è in caricamento