rotate-mobile

Aperto nuovo reparto covid al Maggiore: "Alcuni pazienti si oppongono alle terapie"| VIDEO

Giorni complicati negli ospedali per l'aumento del numero dei casi. Il DG Ausl: "Non sottovalutiamo il virus in questo momento"

"I pazienti covid sono aumentati in numero esponenziale, quindi con la direzione abbiamo deciso di aprire un nuovo reparto". Così Stefania Zaccaroni, responsabile del reparto malattie infettive e respiratorie del Maggiore: "In questo momento il maggior numero di pazienti ricoverato e non vaccinato, prevalentemente giovani". 

"C'è anche qualcuno che non è d'accordo con le terapie che proponiamo, una ulteriore fatica". 

"Negli ultimi giorni i nostri operatori sanitari stanno assistendo a cose mai viste nelle precedente ondate, persone che danno loro indicazioni su come devono essere trattatati". Lo sottolinea il direttore generale dell'Ausl Bologna, Paolo Bordon che ribadisce in tutte le occasioni l'esigenza della vaccinazione. 

"Si sono verificati dei casi molto gravi - continua il direttore - purtroppo una persona è deceduta dopo aver rifiutato le cure a domicilio tramite Usca  (unità Speciali di Continuità Assistenziale - ndr). Non sottovalutiamo il virus in questo momento". 

Bordon: "No alla roulette russa, circolazione del virus senza precedenti" |VIDEO

Coronavirus, primo bollettino dell'anno: 3.365 casi tra Bologna e Imola, in regione salgono a 12.255 

Video popolari

BolognaToday è in caricamento