CNC Contest, Campionato Tornitori: il migliore è Riccardo Filippi di Castel San Pietro

I 12 migliori tornitori di ogni territorio, selezionati nel corso delle precedenti tappe, si sono sfidati in una prova di programmazione di una macchina a controllo numerico

La premiazione

Riccardo Filippi da Castel San Pietro Terme a 24 anni si è aggiudicato il titolo di migliori tornitore italiano, durante l’ultima tappa del CNC Contest – Campionato Tornitori Randstad 2019, la manifestazione che ha attraversato l’Italia alla ricerca dei più abili tornitori del Paese.

La finale del campionato si è tenuta il 28 novembre presso il Centro Tecnologico Applicativo (TAC) di Siemens a Piacenza. I 12 migliori tornitori di ogni territorio, selezionati nel corso delle precedenti tappe, si sono sfidati in una prova di programmazione di una macchina a controllo numerico.

Sul podio sono saliti anche Anthony Renato Rabascall Gomez, 20 anni e Mattia Bernardi, 29 anni, di Ancona. 

Un tour in 12 tappe con partenza a Treviso e conclusione a Napoli, passando per San Bonifacio (VR), Brescia, Lecco, Bergamo, Cremona, Torino, Casale Monferrato (Alessandria), Reggio Emilia, Bologna e Jesi (Ancona), che dal 15 settembre al 14 novembre ha girato l’Italia alla ricerca dei migliori talenti di ogni territorio.

"Questa sesta edizione, ribattezzata YoungEdition, è un progetto che mira a formare giovani candidati, anche con un background scolastico differente purché fortemente motivati a voler imparare, e farli diventare i tornitori di domani", si legge nella nota.

Gli autori dei tre esercizi migliori, selezionati da una giuria tecnica, saranno i protagonisti della realizzazione in macchina del pezzo programmato: abbandonati i simulatori, i tre programmatori dovranno dimostrare la loro abilità cimentandosi nella realizzazione di un autentico pezzo di tornitura con una vera macchina a controllo numerico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

Torna su
BolognaToday è in caricamento