Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Studente 'fuori corso' si manteneva spacciando stupefacenti

E' stato arrestato dopo la perquisizione domiciliare

Ufficilamente era uno studente ma, in realtà, il 33enne bolognese, evidentemente "fuori corso" e residente a Riccione si manteneva con lo spaccio di stupefacenti. Lo riferisce Rimini Today.

Al termine di un'attività investigativa dei carabinieri della tenenza di Cattolica, è stato arrestato per la sua attività di pusher. Le indagini dei militari dell'Arma, infatti, hanno permesso di raccogliere pesanti indizi sul suo "lavoro" e, dopo aver chiesto e ottenuto un mandato di perquisizione, nell'abitazione del 33enne hanno scovato 100 grammi di hashish, 11 di marijuana, 1 grammo di cocaina, tutto il materiale per confezionare le dosi e 1.720 euro ritenuti il provento dello spaccio. Per il ragazzo, quindi, sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio“


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente 'fuori corso' si manteneva spacciando stupefacenti

BolognaToday è in caricamento