menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Terremoto 2012, l'Emilia-Romagna premiata per l'attività svolta sul territorio

Dal Dipartimento nazionale della Protezione Civile due benemerenze alla Regione e all'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile

Un riconoscimento per l’impegno eccezionale e il grande lavoro svolto in prima linea al servizio della comunità durante l’emergenza del terremoto che nel 2012 ha colpito la regione.

Il Dipartimento nazionale della Protezione civile ha premiato l‘Emilia-Romagna con l’assegnazione alla Regione Emilia-Romagna di un’attestazione di pubblica benemerenza per l’attività svolta con “particolare merito e speciale distinzione” durante la gestione dell’emergenza. Lo stesso riconoscimento è stato riconosciuto anche all’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile.

“L’attestazione– commenta l’assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo– è destinata alle Istituzioni come soggetti collettivi, ma è un pieno riconoscimento del valore, della dedizione e del grande impegno messo in campo da tutti i collaboratori regionali per affrontare il sisma e tornare al più presto alla normalità”.

Tra gli altri soggetti premiati anche tre tra Comuni e Unioni -Castello d’Argile, l’Unione Terre d’Acqua (Bo) e l’Unione delle terre d’Argine (Mo) -, Anci Emilia-Romagna, tre funzionari pubblici, i gruppi comunali di volontari di Cavezzo e Carpi e 15 associazioni di pubblica assistenza (Anpas) del nostro territorio: Croce Blu di Mirandola, Croce Blu di Castelfranco Emilia-Nonantola-San Cesario sul Panaro, Croce Blu San Felice sul Panaro-Medolla-Massa Finalese, il Corpo volontari di Pronto soccorso Avap di Formigine, la Pubblica assistenza Vignola, la Croce Blu Modena, la Croce Blu San Prospero (Mo); l’Associazione di volontariato pubblica assistenza Comuni di Pianura, la Pubblica assistenza di Crevalcore, quella di Sasso Marconi (Bo); l’Assistenza pubblica Parma, la Croce verde Fornovese, la Croce bianca Varsi, l’Assistenza pubblica Borgotaro-Albareto (Pr); la Pubblica assistenza di Val d’Arda (Pc).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento