menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbandono rifiuti: 'Città sporca e scarso senso civico', il Comune installa le telecamere

Palazzo D'Accursio ha deciso anche di installare nuove telecamere per cogliere in flagrante chi abbandona i rifiuti, ma il problama riguarda anche le aziende

Città più sporca, scarso senso civico e Hera in difficoltà, così Palazzo D'Accursio ha deciso anche di installare nuove telecamere per cogliere in flagrante chi abbandona i rifiuti. Lo ha annunciato questa mattina l'assessore ai Lavori pubblici Riccardo Malagoli rispondendo in Consiglio comunale all'interrogazione della capogruppo della Lega nord, Paola Francesca Scarano.

Nel corso di quest'anno sono state elevate più di 100 sanzioni per abbandono di rifiuti (fino a 600 euro di multa), sia da parte della Polizia municipale che da parte delle Guardie ecologiche volontarie, ha spiegato l'assessore assicurando che tra Hera e Polizia municipale "c'è un dialogo continuo per meglio fare questo tipo di servizio", ma evidentemente non basta: "Stiamo dotando alcuni punti della città di telecamere per riprendere chi abbandona rifiuti, soprattutto dovuti a ristrutturazioni o cambi di grandi elettrodomestici. 

Malagoli ha riferito che i responsabili non sono i cittadini, "ma anche le aziende. Molto del degrado che vediamo in periferia e in centro storico. Sono uscito una sera dal cinema Odeon e ho trovato l'isola ecologica piena di computer e stampanti non credo fosse un semplice cittadino", dunque "è la prevenzione che deve prendere il sopravvento, per far tornare il senso civico. E con Hera stiamo proprio lavorando a una campagna che parta anche dalle scuole. Stiamo ragionando molto su come sensibilizzare le famiglie, perchè se i ragazzi percepiscono che questo comportamento va bene è uno sbaglio pedagogico" conclude. (agenzia dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento