Portano 4 tonnellate di rifiuti elettronici in discarica: premiati

Sono due bolognesi e due modenesi ad aggiudicarsi il premio dedicato per il conferimento dei Raee

In quattro, in una sola settimana, hanno portato ben 4 tonnellate di piccoli rifiuti elettrici nelle stazioni ecologiche di Hera. Sono i due bolognesi e i due modenesi che si sono aggiudicati così i premi dell'iniziativa promossa dalla multiutility in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

Portando alle stazioni ecologiche, in quei giorni, piccoli rifiuti elettrici ed elettronici, hanno vinto rispettivamente un televisore, un pc portatile, un cellulare e una cassa acustica. Il primo in assoluto, Claudio Martelli, si è aggiudicato il televisore, il vincitore del pc portatile è Francesco Tosi, mentre Gianluca Gamberini e Silvia Lucca hanno vinto rispettivamente il cellulare e la cassa acustica.

Ma l'iniziativa ha visto tanti altri virtuosi portare i Raee, tanto che complessivamente, nella settimana sono state raccolte 127 tonnellate di questi materiali con 5.795 conferimenti, ognuno di una media di circa 16 chili. I Raee sono oggetti che a fine vita, se non raccolti e smaltiti correttamente possono avere un impatto ambientale notevole; inoltre contengono materiali preziosi (come ferro, alluminio, vetro, tungsteno, palladio), recuperabili e riutilizzabili.

La cosiddetta e-waste, la spazzatura elettronica, è in aumento in tutto il mondo, vista la rapidità con cui la tecnologia si aggiorna. Solo nel primo semestre del 2018, sul territorio servito, la multiutility ha raccolto oltre 6.300 tonnellate di queste apparecchiature tramite le stazioni ecologiche e gli appositi contenitori che si trovano nei pressi dei centri commerciali. (Asa/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

Torna su
BolognaToday è in caricamento