Rifiuti. Verdi: "Ormai alta come un palazzo di otto piani, chiudere la discarica di Castel Maggiore"

Il gruppo dei Verdi in Regione ha depositato una richiesta scritta per la chiusura della discarica di Castel Maggiore, impianto che "si estende su una superficie pari a circa 216.000 metri quadri ed ha raggiunto ormai l'altezzadi un palazzo di otto piani".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Il gruppo dei Verdi in Regione ha depositato una richiesta scritta per la chiusura della discarica di Castel Maggiore, impianto che "si estende su una superficie pari a circa 216.000 metri quadri ed ha raggiunto ormai l'altezza di un palazzo di otto piani". La discarica, afferma Europa Verde, "e' costituita da tre settori, due dei quali esauriti da tempo ed uno tuttora operativo, per il quale in questi giorni la societa' gestrice Asa Scpa, in ragione dell'approssimarsi dell'esaurimento delle volumetrie autorizzate, ha richiesto alla Regione Emilia-Romagna un ennesimo ampliamento dei volumi attualmente autorizzati per ulteriori circa 220.770 metricubi". Ma questo "contrasta con quanto previsto dal piano regionale di gestione rifiuti (Prgr)", che "pone l'obiettivo della 'progressiva chiusura delle discariche'" I cittadini che vivono nei pressi della discarica "manifestano da anni i disagi conseguenti alla convivenza con questo impianto e l'indisponibilita' a sopportare ancora rumore, traffico dei mezzi di trasporto, cattivi odori", dichiara Silvia Zamboni, consigliera di Europa Verde. Con l'interrogazione a risposta immediata che depositata oggi, Zamboni chiede alla Giunta "come mai la discarica di Castel Maggiore non sia ancora stata chiusa e se non ritenga necessario respingere la richiesta ricevuta dalla societa' gestrice dell'impianto di autorizzare un ulteriore aumento dei volumi operativi del terzo settore della discarica. Inoltre faccio mia la proposta di Legambiente di chiudere il sito e di riqualificarlo tramite l'installazione di un impianto fotovoltaico di 4Mw di potenza installata che coprirebbe il fabbisogno di 1.700 famiglie".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento