Fuori carrozzeria, dentro 'centrale' di smaltimento rifiuti: 60enne nei guai

Una attività illecita è stata scoperta dal Noe dei Carabinieri. Trovati anche alcuni rifiuti sotterrati nel terreno

Immagine di repertorio

Una vera e propria centrale abusiva di smaltimento rifiuti, allestita in periferia a Bologna. E' quanto hanno sequestrato i Carabinieri del Noe - Nucleo operativo ecologico, nell'ambito di una indagine alla quale ha collaborato anche la Polizia Municipale.

Nei guai è finito un 60enne bolognese, con precedenti specifici. Scattati i sigilli per l'area, un capannone e i terreni adiacenti. Sul posto sono stati trovati, non tracciati, rifiuti di vario tipo per lo più riconducibili al mondo dell'auto, come batterie, carcasse di vetture, pneumatici residui plastici e vernici. Sono in corso accertamenti per verificare se e come vi sia un traffico illecito legato al capannone in questione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Corrono sulla pista per sfuggire ai controlli: caos e ritardi in aeroporto

  • Cronaca

    "Vieni con me a pregare" e poi la violenta: vittima una ragazza di 23 anni

  • Cronaca

    Incidente sul palco per Gaetano Curreri: brutta caduta, interrotto il concerto

  • Cronaca

    Osteria Grande: assalto al bancomat, ma il colpo fallisce

I più letti della settimana

  • Incidente in A14: schianto tra camion, tratto chiuso e traffico bloccato per ore

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

  • Incidente a Pianoro: schianto tra auto sulla Fondovalle

  • Traffico, i 'No tram' bloccano via Matteotti: "Sarà così tutti i giorni"

Torna su
BolognaToday è in caricamento