Rimozione auto, la proposta M5S: 'Basta privati, creare una società pubblica'

L'idea arriva pochi giorni dopo la notizia del riaffidamento del servizio a Grossi per un altro biennio

Una società del Comune di Bologna per gestire le rimozioni delle auto. La proposta, dopo l'ennesima assegnazione alla ditta Grossi, viene dal capogruppo del Movimento 5 stelle a Palazzo D'Accursio Massimo Bugani. "Fermiamo questa gara e valutiamo una gestione in house. A Salerno lo hanno fatto", ha detto Bugani al question time.

"A quanto mi dicono i tecnici è una strada che si può percorrere, peraltro non vedo rischi d'impresa. Credo che per un cittadino a cui hanno rimosso la macchina sapere che i suoi soldi non vanno a Grossi ma al Comune cambierà almeno un pochino l'umore", dice Bugani. Per il 5 stelle "forse si può annullare l'affidamento" della gara a Grossi, ma in caso non sia possibile "lo si può fare tra due anni", quando scadrà il contratto.

Lavaggio strade, Persiano: 'I veicoli non saranno più rimossi'

Frena però su eventuali misure drastiche da parte dell'amministrazione, a gara assegnata, il capogruppo Pd Claudio Mazzanti. "Per creare concorrenza a Grossi- ricorda Mazzanti- le abbiamo provate tutte, anche mettere a disposizione gratis un'area di via Stalingrado come rimessa. Verifichiamo tutto, ma se è tutto regolare non possiamo permetterci di essere soccombenti, rischiamo di pagare penali a Grossi. Becchi e bastonati no". (Bil/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

Torna su
BolognaToday è in caricamento