Confabitare al Comune di Bologna: "Imu e Tari vanno rinviate"

Il presidente dell'associazione chiede anche a Palazzo D'Accursio di muoversi in questa direzione come fatto dai comuni di San Lazzaro e Valsamoggia

Foto archivio

"Di fronte a una crisi economica gravissima che sta mettendo in ginocchio migliaia di famiglie bolognesi, il Comune ha il dovere di intervenire concretamente sospendendo o facendo slittare il pagamento di Imu e Tari".

Il presidente di Confabitare, Alberto Zanni, manda un messaggio al Sindaco Merola e all’Assessore al Bilancio Conte: "qui occorre agire subito con misure di buon senso, le chiacchere stanno a zero”.

Confabitare in particolare chiede la cancellazione della seconda rata Imu per i proprietari che non hanno incassato l’affitto o l’hanno incassato solo parzialmente nel periodo marzo - dicembre 2020, per tutti gli altri la proroga al 31 Marzo 2021. Per quanto riguarda la Tari ( tassa sui rifiuti) chiede invece la rateizzazione e lo slittamento al 31 marzo 2021 dell’imposta che ora è fissata in un'unica soluzione con scadenza il 2 dicembre prossimo.

"Misure necessarie in particolare a quelle attività commerciali che, essendo state costrette a chiudere per lunghi periodi - si legge in una nota - si trovano in gravissime difficoltà economiche e oltretutto hanno prodotto pochi o addirittura nessun rifiuto".

Zanni ricorda che alcuni Comuni dell’area metropolitana, vedi San Lazzaro e Valsamoggia, hanno già deciso di prorogare la scadenza della seconda rata Tari: "Bologna si adegui e segua questi esempi. Stangare i cittadini in un momento come questo è una scelta scellerata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento