menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripartenza 18 maggio e bus, Tper corre ai ripari e avverte: "Rischio affollamenti, uscite in anticipo"

Verranno mandati più mezzi in circolazione ma l'azienda fa sapere che " la collaborazione dell’utenza è sempre necessaria e gradita"

Con le riaperture previste da lunedì 18 maggio, seguite all'allentamento delle misure del lockdown da coronavirus, Tper ha annunciato che aumentera le corse disponibili nei giorni feriali, ma allo stesso tempo mette in guardia l'utenza che potrebbero verificarsi affollamenti sulle banchine e a bordo dei mezzi.

"Potrebbero verificarsi carichi più consistenti" prevede l'azienda di trasporto pubblico, anche alla luce del fatto che "il personale Tper non può interrompere il servizio, né escludere dal viaggio eventuali passeggeri in soprannumero rispetto alle esigenze di distanziamento". 

Per questo "la collaborazione dell’utenza è sempre necessaria e gradita" e si chiede a chi prende i mezzi pubblici "l’attesa del successivo bus, consentendo in questo modo, a se stessi e agli altri passeggeri, le migliori condizioni di viaggio. E’, pertanto, sempre buona norma programmare in anticipo i propri spostamenti tenendo in considerazione il verificarsi di queste eventualità".

Quanto alle linee interessate dal potenziamento verranno aggiunte corse sulle linee 13, 14, 19, 20 e 27, riportando la quantità del servizio erogato dal lunedì al venerdì nelle ore di punta alle condizioni del normale periodo invernale non scolastico su quei collegamenti a percorso diametrale fruiti da un più alto numero di persone. Incrementi di corse riguardano - sempre da lunedì 18 maggio- anche la linea circolare 33.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento