Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Castel San Pietro Terme / Via Giuseppe Mazzini

Castel San Pietro, rissa al bar tra clienti alticci: intervengono Carabinieri, aggrediti

Tre marocchini in manette, dopo la rissa scaturita per futili motivi presso un esercizio di via Mazzini

Un diverbio per futili motivi è sfociato in rissa, la scorsa domenica notte, presso un bar di via Mazzini a Castel Sa Pietro Terme. A seguito di una segnalazione, sono intervenuti in loco i Carabinieri, che hanno bloccato e tratto in arresto per “rissa e resistenza a Pubblico Ufficiale” tre nordafricani.

Nei guai sono finiti H.T., marocchino di 33 anni, in Italia senza fissa dimora, con precedenti di polizia; M.O., marocchino di 43 anni residente a Castel San Pietro Terme; M.A., marocchino di 31 anni domiciliato a Caste San Pietro Terme. I tre stranieri, tutti in stato di ebbrezza alcolica, secondo quanto si è appreso erano giunti alle mani per futili motivi.

Mentre venivano bloccati, uno dei tre ha reagito danneggiando la vettura di ordinanza dei militari e procurando lesioni ad un carabiniere (che refertato è stato giudicato guaribile in giorni sei). Gli arrestati al termine delle formalità di rito sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Imola e della Tenenza CC di Medicina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Pietro, rissa al bar tra clienti alticci: intervengono Carabinieri, aggrediti
BolognaToday è in caricamento