Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Porto / Largo Nigrisoli

Ospedale Maggiore: rissa violenta all'alba tra italiani e stranieri

Coinvolti una decina di soggetti. Ad evitare il peggio è stato l'intervento di una pattuglia dell'Esercito, impegnata nella zona nell'Operazione "Strade Sicure"

Una violenta rissa tra italiani e stranieri è scattata all'alba di ieri nei pressi dell'Ospedale Maggiore di Bologna. Ad evitare il peggio è stato l'intervento di una pattuglia dell'Esercito, impegnata nella zona nell'Operazione "Strade Sicure", per garantire sicurezza e prevenzione del crimine, attraverso il presidio di punti sensibili ed il pattugliamento di aree cittadine.
Da quanto si apprende, i militari -intorno alle 5 -hanno notato una colluttazione in atto tra numerosi soggetti. Hanno perciò tentato di riportare la calma e hanno provveduto ad allertate sul posto anche la Polizia. Una volta ristabilito l'ordine, si è proceduto all'identificazione delle persone coinvolte nella querelle, scaturita per motivi non chiari. Si tratta di una decina di uomini, tra cui italiani, nordafricani e cittadini originari dell'Est Europa. Fortunatamente per nessuno dei contendenti si è reso necessario l'intervento del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Maggiore: rissa violenta all'alba tra italiani e stranieri

BolognaToday è in caricamento