Furto al ristorante greco di Largo Respighi: arrestato pluri-pregiudicato

Sorpreso a rovistare nel registratore di cassa, ha tentato la fuga, ma è stato bloccato. Meno di un mese fa era stato arrestato per tentata rapina

Nel mirino dei ladri il ristorante greco 'To Steki' di Largo Respighi, accanto al teatro Comunale. Qui un pluripregiudicato, sorpreso a rovistare nella cassa, ha tentato la fuga con il denaro trafugato, ma gli è andata male. E' stato arrestato dalla polizia.

E' successo ieri verso le 11. Il locale era già aperto, il responsabile e i dipendenti stavano preparando per il pranzo, quindi alla cassa non si trovava nessuno. Approfittando dell'assenza, un 32enne originario di Napoli - pluripregiudicato - si è infilato nel ristorante, ha aperto il registratore di cassa e prelevato i soldi che vi erano all'interno, circa 250 euro. Mentre stava tentando di dileguarsi con il bottino, è sopraggiunto il ristoratore, che ha prontamente allertato il 113. In pochi minuti è giunta sul posto una pattuglia di polizia, che ha rintracciato e arrestato il balordo.

Dai controlli è emerso che a carico dell'uomo vi erano numerosi precedenti di polizia e che era stato arrestato per tentata rapina meno di un mese fa, pertanto era sottoposto alla misura cautelare di obbligo di firma.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

  • Sblocco licenziamenti e stop Cig, i sindacati: "Proroghe necessarie, ma servono riforme. Sarà un 2021 molto complicato"

Torna su
BolognaToday è in caricamento