Cronaca Centro Storico / Via Riva di Reno

Cantieri del tram e ristori ai commercianti: dal Comune arrivano 150mila euro

Per i cantieri in zona Palasport e in via Ugo Bassi sono state presentate 122 domande

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Avanzano i lavori del tram e, inevitabilmente, i commercianti interessati dai cantieri ne risentono. Per questo, il Comune di Bologna ha pensato ad un sistema di ristori che possa tamponare le perdite stimate dagli esercenti. Per i cantieri in zona Palasport (nelle vie Riva Reno, San Felice e Lame) e quelli di prossima apertura in via Ugo Bassi, l’amministrazione ha aperto un bando di sostegno alle attività commerciali. Per il bando, scaduto lo scorso 5 luglio, sono state presentate 122 domande, di cui 21 da raggruppamenti di imprese.

La valutazione dei progetti sarà effettuata da una apposita commissione durante l’estate e a settembre sarà pubblicata la graduatoria dei progetti ammessi, ai quali verrà subito liquidato il 50% della somma a titolo di anticipazione. Per il progetto, il Comune ha messo a disposizione 150mila euro, ma si riserva il diritto di aumentare la somma se si dovesse presentare la necessità. “I progetti presentati da singoli operatori – ricorda il Comune in una nota – possono essere finanziati con contributi fino a 5mila euro, per chi si trova sul tracciato del tram, 4mila per chi è nell'area adiacente, e quelli presentati in forma associata fino a 10mila euro. Inoltre erano previste linee di finanziamento aggiuntive per defiscalizzazioni, contributi destinati alle spese di smontaggio dehors e di delocalizzazione chioschi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri del tram e ristori ai commercianti: dal Comune arrivano 150mila euro
BolognaToday è in caricamento