Cronaca

Rolex 'taroccati' da Dubai a Bologna, pronti ad essere rivenduti: scattano denunce al Marconi

Due passeggeri nei guai, pizzicati dalla Gdf

Orologi di lusso a marchio contraffatto nascosti tra i bagagli, così' sono finiti nei guai due soggetti, pizzicati all'aeroporto di Bologna in seno ad una attività dei funzionari ADM e dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

A finire nei guai due passeggeri italiani in arrivo da Dubai, che nascondevano addosso e all'interno dei loro bagagli 5 orologi di lusso (4 Rolex e 1 Audemars e Piguet).
Gli orologi erano corredati di confezioni, certificati di garanzia, libretti d'uso e pure delle buste riportanti il marchio, a dimostrazione dell'intenzione di destinarli, data la loro pregevole fattura, al commercio dei falsi di lusso.

I due soggetti non sono stati in grado di produrre alcuna documentazione comprovante l'origine, la destinazione e l'autenticità del marchio degli orologi, pertanto si è proceduto a deferirli all'Autorità Giudiziaria e al sequestro penale per aver introdotto, in concorso, nel territorio nazionale, a scopo di commercio, gli orologi con marchio contraffatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rolex 'taroccati' da Dubai a Bologna, pronti ad essere rivenduti: scattano denunce al Marconi

BolognaToday è in caricamento