menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto FB

Foto FB

Si spara alla testa in auto: morto il chitarrista Romano Trevisani

E' salito sul palco con Vasco Rossi, gli Stadio, Gianna Nannini e Loredana Bertè. E' morto al Maggiore

Si è sparato alla tempia nella sua auto parcheggiata il chitarrista Romano Trevisani, 64 anni. Noto per essere salito sul palco e aver collaborato con Vasco Rossi, gli Stadio, Gianna Nannini e Loredana Bertè, era direttore artistico dei concerti di "Hey Joe - Bologna suona". Era nato a San Lazzaro di Savena.

L'allarme è stato dato ieri alle 17 da alcuni passanti: sul posto, in via Da Palestrina, alla Foscherara, sono intervenuti la polizia e l'ambulanza del 118 che lo ha trasportato all'ospedale Maggiore, dove è morto poco dopo.

L'artista si è sparato con una scacciacani modificata. "Caro amico mio, credo di capire la stanchezza, la solitudine e la disperazione della tua anima, però non dovevi lasciarci così ... Ti voglio bene Romano ...Fai buon viaggio... Continueremo a combattere lassù fratello mio" ha scritto il chitarrista Ricky Portera sul Facebook. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento