menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: report ISS

Fonte: report ISS

Report Iss su contagi Emilia-Romagna: Rt a 1,13 e rischio "alto"

Sarà però il ministro Speranza a dover ratificare un eventuale passaggio dell'intera Emilia-Romanga in zona rossa a partire da lunedì 8 marzo

L'Emilia-Romagna tra le regioni a rischio complessivo alto. Lo certifica il report settimanale dell'Iss, che come ogni venerdì si occupa di fornire i dati per la decisione del ministero della Salute su eventuali cambi dei colori per regione. 

La regione segna una incidenza di 342 casi/100mila abitanti (soglia limite 250), con 15273 casi in una settimana (22-28 febbraio), e con un Rt a 1,13. GLi indicatori dell'Iss mostrano anche una buona probabilità che il numero di focolai aumenti nei rilevamenti  a venire, così come il peggioramento dei dati nel loro complesso.

Covid, in Emilia-Romagna ricoveri oltre la soglia

Certo, in questa ultima settimana la giunta Bonaccini ha fatto i 'compiti a casa', anticipando con zone rosse mirate e scongiurare il passaggio a zona rossa a livello regionale. Uno scenario ultimo ben più impattante, anche se è vero che con le province di Bologna e Modena già nella massima restrizione l'impatto si sente già molto sui numeri del settore produttivo ed educativo regionale. 

Zona rossa e aule chiuse, Priorità alla scuola protesta: "In classe? E' zona bianca"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento