menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bologna saluta il "giallo" con una giornata da tutto esaurito fra colazioni, pranzi e aperitivi

Tavolini prenotati, dehors affollati, passeggiate per le vie del centro e bar pieni: in vista del passaggio al colore arancione i bolognesi hanno deciso di godersi questa giornata fuori da casa

Il passaggi dell'Emilia-Romagna in zona arancione a partire da domani, domenica 21 febbraio, ha fatto cambiare i programmi a molti bolognesi che hanno deciso di anticipare all'ultimo sabato "giallo" una colazione al bar, un pranzo in trattoria, un aperitivo, preferibilmente e visto il bel tempo, in uno dei tanti dehors. E così il centro storico si è riempito dalle prime ore della mattina al tardo pomeriggio.

Alle 18, quasi in contemporanea con la protesta dei ristoratori in Piazza Maggiore, i caffè e i locali hanno abbassato la serranda fino a data da destinarsi. Fra le zone più affollate la zona T (Indipendenza-Ugo Bassi-Rizzoli), Piazza Santo Stefano, Piazza Aldrovandi e Piazza della Mercanzia dove sono ben visibili i "resti" di qualche incontro fra amici a base di drink e stuzzichini open-air. 

Da domani zona arancione: ecco cosa cambia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento