rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Saffi, in cantina 3 etti di cocaina e farmaci dopanti: due arresti e due denunce

Blitz dei carabinieri all'alba di ieri, dopo le segnalazioni dei condomini

I carabinieri hanno arrestato due cittadini albanesi di 37 e 21 anni, di professione magazziniere e badante, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L'indagine è partirta dopo la segnalazione di alcuni condomini, preoccupati dal viavai in un appartamento in zona Saffi. 

I militari hanno quindi fatto irruzione alll'alba di ieri mattina e hanno trovato inzialmente 15 dosi di cocaina. La perquisizione è continuata in una cantina in uso ai due uomini, dove sono stati scovati 3 etti di cocaina e 3mila euro, oltre a farmaci dopanti. 

Gli accertamenti dei carabinieri hanno quindi portato ai locatari della cantina: si tratta di due italiani di 41 e 55 anni, che avevano affittato il locale "in nero" e che sono stati trovati in possesso di una dose di cocaina che riportava il medesimo logo di quella spacciata dagli affittuari, così sono stati denunciati per favoreggiamento. 

Foto archivio 

Lo cercano perché deve andare in carcere: trovato con oltre un Kg di droghe 

Fentanyl e "droga dello stupro" acquistata sul dark web: tre bolognesi in carcere


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saffi, in cantina 3 etti di cocaina e farmaci dopanti: due arresti e due denunce

BolognaToday è in caricamento