Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Sala Bolognese

Sala Bolognese: "La bandante maltratta i miei genitori", lei scappa saltando dalla finestra

Alla vista dei militari ha mostrato "chiari sintomi di alterazione psicofisica, dovuti ad abuso di sostanze alcoliche"

Prima ha rifiutato di esibire i documenti di identità ai Carabinieri, poi, quando è stata chiamata l'ambulanza del 118 per via del suo stato di forte agitazione, ha tentato la fuga da una finestra al primo piano dell'abitazione. E' accaduto ieri, 9 giugno, a Sala Bolognese.

Ad allertare la centrale operativa del 112 era stata la figlia di una coppia di anziani poiché la bandante, cittadina moldava di 60 anni, avrebbe maltrattato verbalmente i genitori, così i militari del Nucleo radiomobile di San Giovanni in Persiceto si sono recati presso l'abitazione dei coniugi. La badante ha mostrato "chiari sintomi di alterazione psicofisica, dovuti a un abuso di sostanze alcoliche", per quel motivo è stato allertato il 118. Improvvisamente però la donna è saltata dalla finestra dell'appartamento ed è stata ricoverata all'Ospedale Maggiore in codice 2, oltre ad essere stata denunciata per  resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala Bolognese: "La bandante maltratta i miei genitori", lei scappa saltando dalla finestra

BolognaToday è in caricamento